Skip links

NUTRIZIONISTA ATTIVISTA O DIVULGATORE?

UN NUTRIZIONISTA PUO' SOSTENERE UN'UNICA SOLUZIONE NUTRIZIONALE PER TUTTI?

Nutrizione e falsi miti che confusione! Seguo la pagina da molto tempo Dario Bressanini e nelle storie  di Instagram, qualche giorno fa,  ha fatto notare la differenza che esiste tra due tipologie di scienziati o personaggi che parlano di un determinato tema. Il divulgatore e l’attivista. Non ci avevo mai pensato a una distinzione così semplice.

Il divulgatore è colui che presenta i dati permette a chi lo ascolta di trarre le proprie conclusioni o di fare le proprie scelte (che possono essere dettate anche dai propri valori) senza interferire emotivamente. L’attivista invece prende una posizione. Mostra i dati per dimostrare che la propria linea di pensiero è corretta e critica ogni possibile altra scelta.

Anche nel mondo della nutrizione è così (non dovrebbe però) ci sono nutrizionisti che sono più degli attivisti. Decidono che uno stile alimentare è meglio di un altro e fanno in modo che gli altri (clienti o follower) seguano quelle indicazioni, non solo dettati da interesse economico (in alcuni casi si) ma anche dalle proprie scelte emotive. Ti sembra corretto? Che tipo di nutrizionista hai? Il consiglio è di rivolgerti solo al primo tipo. Io sono di quel genere non per nulla il mio # preferito è #nutrizioneconlaragione.

A proposito tra poco uscirà un ebook dedicato proprio a sfatare i falsi miti della nutrizione scritto a quattro mani con la dott.ssa Mariasole Porpora. 

Apri WhatsApp!
Come posso aiutarti?
Ciao, come posso esserti utile?
Attiva
Trascina